montaggio faretti in gesso

Montaggio faretti in gesso: come installarli correttamente

I faretti in gesso sono sempre più presenti negli arredamenti moderni: illuminano e mettono in risalto i dettagli di qualsiasi ambiente, creando atmosfere elegante e sofisticate. Installarli è facile, soprattutto nelle stanze in cui sono presenti controsoffitti e pareti in cartongesso. Vediamo quindi come poter procedere con il montaggio dei faretti in gesso, in maniera completamente fai da te.

Come installare i faretti da incasso e i faretti a superficie

Prima di tutto bisogna considerare dove andranno montati i faretti, calcolando esattamente la loro posizione. Si deve tenere conto del fascio di luce di ogni faretto e della zona interessata, evitando di installare faretti troppo vicini o lontani fra di loro (e di conseguenza di sovrailluminare o lasciare zone scoperte). Per fare ciò dovremmo munirci di un metro ed una matita per eseguire le misure necessarie e segnare a muro dove sarà praticato il foro. Prima di praticare il foro sarebbe bene munirsi di rilevatore metallico ed assicurarsi che non siano presenti parti metalliche della struttura del cartongesso, per evitare di rovinarle. In tal caso sarà sufficiente spostare di qualche centimetro il foro.

Ora siamo pronti per praticare i fori: dobbiamo munirci di una fresa a tazza (nel caso in cui il faretto sia rotondo) o di seghetto da cartongesso (nel caso in cui il faretto abbia forme squadrate) per intagliare un buco leggermente maggiore della grandezza del faretto, ma senza esagerare (successivamente si andrà a stuccare il tutto).
A questo punto non ci resta altro che applicare il telaio ed il rispettivo faretto, inserendolo nel vano appena creato, piegando leggermente le apposite alette e facendole appoggiare sulla struttura. Prima di fare ciò dobbiamo collegare il tutto alla corrente elettrica: nel caso si abbia dimestichezza con l’impianto elettrico l’operazione risulta essere elementare, ma nel caso non si conosca nulla in materia è sempre meglio rivolgersi ad un tecnico elettricista.

Il montaggio de faretto in gesso a questo punto è completato.

Come stuccare i faretti in gesso

Per stuccare i faretti appena montati è necessario acquistare dello stucco da cartongesso e della vernice per ritoccare la superficie stuccata. Impastare quindi lo stucco mischiandolo con dell’acqua e mescolarlo fino ad ottenere un impasto omogeneo. Con l’ausilio di una spatola applicare uno strato di stucco sufficiente a coprire il giunto del faretto con il cartongesso, pareggiando e spianando il più possibile le irregolarità. Ritoccare infine con la vernice una volta che lo stucco sarà asciutto.

Come pulire i faretti

I faretti vanno puliti con uno straccio in flannella morbido o con la spugna magica biancha usata per eliminare i segni. L’ideale sarebbe applicare dell’amido o del gesso stesso sul panno in flannella. Vietato assolutamente l’utilizzo di acqua o panni umidificati!

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Hai appena aggiunto questo prodotto al carrello:

0