illuminazione industriale a led

Illuminazione industriale a led

La tecnologia led si è fatta strada anche nel campo dell’illuminazione industriale. Una scelta di efficienza che tutte le aziende dovrebbero fare per ridurre i costi.

Per illuminazione industriale si intende quella relativa a capannoni, magazzini, reparti di fabbrica e tanti altri luoghi di lavoro. In questi ambienti, solitamente molto ampi, è necessario avere a disposizioni un sistema di illuminazione molto efficiente e professionale.

All’interno di fabbriche e industrie sono state utilizzate, nel corso degli anni, numerosi tipi di illuminazione.

La storia dell’illuminazione industriale

Nei primi anni 60, le lampade alogene hanno rappresentato una vera rivoluzione, soppiantando i sistemi di illuminazione a incandescenza. Di intensità notevolmente maggiore e soprattutto di durata più lunga l’illuminazione alogena ha così preso il sopravvento nel settore industriale.

Tuttavia lampade e fari alogeni presentano notevoli svantaggi, tali da averli resi ad oggi obsoleti, venendo gradualmente sostituiti da tecnologie molto più moderne ed efficienti come il led.
Il primo grande svantaggio riguarda l’elevato impatto ambientale, i componenti con cui i dispositivi di illuminazione alogeni sono fabbricati, sono altamente inquinanti per l’ambiente. Inoltre al pari di nuove tecnologie, le lampade alogene hanno un consumo molto elevato, soprattutto se impiegate per illuminare grandi spazi come appunto capannoni o reparti industriali. Senza contare che le lampade alogene senza protezione emettono raggi ultravioletti dannosi sia per la salute che per gli oggetti.

È negli anni 2000 che fa il suo ingresso la tecnologia LED, oggi considerata il sistema di illuminazione più efficiente e basso impatto ambientale.

Illuminazione industriale: led ed efficienza energetica

I motivi del grande successo della tecnologia led e del suo impiego in ambito industriale è da ricercarsi innanzitutto nel suo elevato rendimento. La quantità di energia dispersa in termini di calore non è per nulla paragonabile a quella delle lampade alogene: una lampada a led è in grado di convertire in luce ben il 50% di energia assorbita, con una efficienza luminosa di 80-100 lumen/watt contro i 10-28 lumen/watt delle lampade alogene.

I costi, anche se più elevati in fase di acquisto, sono ammortizzabili nel tempo dato che le lampade led hanno una durata di quasi 50.000 ore contro le 5.000 ore di una lampada alogena.

Sotto il profilo della sostenibilità, le lampade led non contengono sostanze inquinanti né emettono radiazioni nocive per la salute e per l’ambiente.

Efficienza energetica, basso impatto ambientale e risparmio energetico sono le carte vincenti, che rendono la tecnologia led la soluzione migliore nel campo dell’illuminazione industriale.

Design e funzionalità

I prodotti più utilizzati, in questi ambiti, sono le campane a led.

Le dimensioni delle campane a led variano notevolmente, in quanto alla dimensione viene corrisposta una determinata potenza. Colore della luce, lumen e luminosità, potenza e voltaggio e grado di protezione IP, sono tutti gli elementi tecnici che andranno valutati per la scelta dei prodotti giusti.

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


0