tv

Strisce led per retroilluminare la tv

Le strisce led per retroilluminare la tv sono un’ottima soluzione per dare un tocco in più all’arredo della propria casa.
Di seguito saranno illustrate le motivazioni per cui sceglierle le strisce a led, quali scegliere e come montarle per avere un risultato ottimale.
Bisogna chiarire che queste strisce sono adatta sia per lo stile moderno che per quello classico; perciò non si pensi che solo chi ha una casa con gli arredi moderni può usufruire di questo complemento d’arredo che arricchisce l’ambiente di casa propria rendendolo particolare e piacevole.

Perché retroilluminare la tv?

Retroilluminare la tv con le strisce led apporta tantissimi vantaggi a favore di chi guarda la televisione.
Si possono elencare, nell’installazione delle luci a led i seguenti risvolti positivi: emanazione di grandissima luminosità, migliore contrasto di colori nel televisore, i neri diventano più profondi, le basse luci non subiscono alcun turbamento, infine, altro importante vantaggio che deriva dall’installazione delle strisce led per retroilluminare la tv consiste nel mascheramento totale del clouding.
A fronte di tali vantaggi risulta che a tratte maggior beneficio dall’uso di tali strisce sono coloro che guardano la tv da grandi distanze, al buio, o posseggono una tv molto piccola.
Altro beneficio apportato dalle strisce led consiste nel creare un’atmosfera rilassante, quasi ad effetto cinema, che non procura alcun fastidio o sforzo per gli occhi; inoltre bisogna sottolineare che l’utilizzo di tali strisce garantisce un risparmio energetico considerevole visto il loro basso consumo.

Quali strisce scegliere?

Per illuminare il comparto della tv, creando un ambiente che allo stesso tempo sia confortevole e ben illuminato, è possibile operare diverse scelte.
Quella più pratica e sicuramente maggiormente consigliabile consiste nell’acquistare strisce led da 60 watt da posizionare attorno la tv.
Scegliere questa tipologia di illuminazione rappresenta sicuramente una soluzione più pratica rispetto ai faretti led ad incasso.

Come montarle?

Per realizzare una buona illuminazione led bisogna procurarsi degli attrezzi specifici: delle forbici da elettricista, un cacciavite piatto, un connettore per dare alimentazione, un alimentatore, un telecomando ed una striscia led.
Se la striscia ha una lunghezza diversa da quelle che si desidera, con le forbici, si taglia la misura opportuna.
Di seguito si toglie l’adesivo dalla striscia led che basta posizionare nel perimetro posteriore dello schermo.
Per alimentare la striscia basta prendere i fili ed inserirli nel box di controllo che, una volta posizionati tutti i fili, viene collegato all’alimentatore.
Se tutto il lavoro è eseguito bene, alla fine, tramite il telecomando le luci si accenderanno.

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


0