lampadina

Come illuminare una stanza senza finestre

Le stanze di alcune abitazioni sono state progettate e costruite senza finestre e, per ovviare al problema dell’illuminazione, è possibile mettere in pratica alcune strategie e accorgimenti per rendere l’ambiente frizzante e grazioso. Un tasto dolente riguarda non solo il fattore estetico, ma anche al ricircolo dell’aria che dovrà per forza derivare da altre stanze adiacenti con finestre.

I colori della stanza

Per illuminare una stanza senza finestre è necessario dipingere le pareti con colori chiari, ancora di più se la stanza in questione è una camera da letto o una qualsiasi stanza principale della casa. La tinta dovrà essere brillante e per questo motivo è consigliabile affidarsi sempre ad un colore bianco gesso che, per effetto ottico, dona anche la sensazione di un ambiente più spazioso. L’arredamento della camera dovrà essere altrettanto chiaro, i mobili dovranno essere bianchi e in grado di catturare la luce.

Illuminazione della camera

Per far brillare una stanza senza finestre è necessario studiare bene quale illuminazione installare e dove posizionarla in modo strategico. Una giusta soluzione sarebbero i faretti a luce bianca che, posizionati in modo continuativo ed incassati nel soffitto della stanza, andrebbero ad esaltare il colore bianco delle pareti. Più punti luce verranno installati all’interno della stanza e più la luminosità aumenterà, soprattutto grazie alla luce della abat jour di design posizionata sul comodino che rende anche la stanza accogliente.

La scelta dei pavimenti

Per non appesantire la stanza e per far riflettere la luce bianca dei faretti, sarà necessario evitare piastrelle di ceramica colorate. L’ideale sarebbe un parquet in legno chiaro che andrebbe ad illuminare la stanza e a renderla graziosa ed accogliente. Un’altra alternativa, se non si vuole rinunciare alle pareti colorate, sarebbero le piastrelle di ceramica bianche che andrebbero maggiormente a riflettere la luce.

La scelta dei quadri

Esporre tantissimi oggetti in uno spazio ristretto e senza finestre tende a ridurre la luminosità delle luci della stanza. Se si è costretti a decorare la stanza in questione con quadri o fotografie, sarà necessario concentrarsi su tele chiare senza posizionarle troppo tra di loro per non oscurare la stanza.

Oggetti decorativi

Anche se è sconsigliato decorare una stanza senza finestre, è pur sempre necessario abbellirla con specchi di ogni genere. Uno specchio appeso alla parete o un paralume in metallo effetto shining andranno a riflettere la luce dei faretti e a rendere la stanza più illuminata, grazie anche alle mensole di colore bianco e alla presenza di piante bio o finte.

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


0