ecobonus

Ristrutturazioni e risparmio energetico: l’impianto di illuminazione

Stai pensando di ristrutturare casa? Le detrazioni fiscali per il 2018 sono anche per gli interventi sugli impianti di illuminazione. Ecco perché è importante installare un nuovo impianto di illuminazione durante la ristrutturazione edilizia e come assicurarsi un risparmio energetico oltre che una detrazione fiscale.

Vediamo cosa fare con gli esperti di Arteco, specializzati in ristrutturazioni a Parma.

La detrazione fiscale, Ecobonus

La finanziaria nel 2017 e la Legge di Bilancio del 2018 hanno stabilito che la detrazione fiscale è del 50% con un massimo di 96.000 €. Degli interventi presi in considerazione fanno parte anche la sostituzione o l’installazione di impianti d’illuminazione, che ne possono beneficiare.

Il conseguimento del risparmio energetico attraverso l’impianto di illuminazione può avvenire con la realizzazione o meno di opere edilizie, l’importante è avere la documentazione che attesta il risparmio energetico conseguito.

Per poter beneficiare della detrazione nell’ambito dell’illuminazione è necessario installare impianti che diano un risparmio minimo di 50 lumen/Watt.

Per gli apparecchi e gli impianti di illuminazione a LED l’importo massimo di detrazione è di 10.000 €.

Cosa è possibile detrarre

Oltre all’impianto di illuminazione, per cui si può chiedere una detrazione fiscale ai fini dell’Irpef si possono ottenere, in alcuni casi, anche IVA agevolata al 4% o 10%. Fanno parte della detrazione anche le spese sostenute per la progettazione dell’impianto, per il trasporto, montaggio e posa in opera. Sono comprese anche le spese di urbanizzazione sia primaria che secondaria e le perizie che potrebbero essere richieste per ottenere le autorizzazioni ai lavori.

Perché l’illuminazione è importante per il risparmio energetico

Una ristrutturazione viene fatta per migliorare la propria casa e conseguire un risparmio energetico sotto tanti punti di vista. L’impianto di illuminazione può contribuire ad ottenerlo. Grazie alla detrazione potete mettere a norma il vostro impianto di illuminazione per farlo rispondere alle leggi e norme vigenti.

Con queste migliorie, oltre ad ottenere un risparmio sui consumi avrete una migliore valutazione del vostro immobile. Inoltre, con un impianto di illuminazione realizzato con moderne tecnologie, come ad esempio l’illuminazione a led potrete ridurre anche l’inquinamento ambientale all’interno della casa o dell’appartamento.

Approfittare della ristrutturazione per ottenere un risparmio energetico anche sull’illuminazione è un punto da tener presente in fase di progettazione. Inoltre, grazie ad un progetto nuovo è possibile anche studiare e disporre le luci in modo che possano dare una maggiore illuminazione ad ambienti che potevano essere bui o poco luminosi.

Un dettaglio importante: per avere maggiori informazioni su questo argomento e su cosa è possibile detrarre è come è bene chiedere ad un professionista, un tecnico che conosce le applicazioni delle leggi e ne segue anche le evoluzioni e i cambiamenti.

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


0