Vantaggi illuminazione a led

Illuminazione a led: tutti i vantaggi

L’illuminazione a led rappresenta una nuova tecnologia di illuminazione, ormai largamente diffusa in contesti abitativi, pubblici e professionali, che si contraddistingue per i suoi innumerevoli vantaggi dal punto di vista del risparmio energetico, economico e della sostenibilità.

Vediamo quindi più nel dettaglio cosa si intende per illuminazione a led e perché preferire questo sistema a quello di illuminazione tradizionale.

La tecnologia a Led

Il termine LED è un acronimo di Light Emitting Diode. La lampadina a led è un tipo di lampada che funziona in maniera differente rispetto alle classiche lampade, che spesso utilizzano un tipo di combustione gassosa per poter funzionare in maniera continuativa e corretta.
Al suo interno infatti non vi è un filamento o un gas, bensì un semiconduttore che, non appena riceva una piccola quantità di corrente, permette alla lampadina di potersi accendere.
Si tratta dunque di un tipo di illuminazione solida e pulita: non emette raggi ultravioletti o infrarossi ed è priva di sostanze tossiche. Ciò rappresenta un vantaggio non solo per la salute degli occhi ad esempio, ma ha anche il pregio di tenere lontani gli insetti, che non vengono attirati dalla luce che viene sprigionata dalle lampade a led.

[products_categories per_page=”-1″ numbers=”yes” hide_empty=”yes” columns=”” style=”traditional” orderby=”title” order=”desc” category=”77, 110, 15, 17″ ]

Ma passiamo adesso a conoscere i principali vantaggi dell’illuminazione a led.

Led e risparmio energetico

Il primo punto relativo al risparmio è quello del consumo energetico: paragonata alle altre lampade infatti, quella al led rappresenta il metodo di illuminazione che, dal punto di vista del risparmio, risulta essere il migliore.
Se si paragona una lampada led a quelle classiche, come ad esempio quelle ad incandescenza, il risparmio che si ottiene utilizzando il led è di circa il 93%.
Confrontate con quelle fluorescenti, il risparmio si assesta sul 60%, mentre con le lampade alogene e quelle a ioduri metallici, il risparmio per quanto riguarda i consumi di corrente elettrica è rispettivamente del 90% e 60%.
I risparmi in bolletta sono subito visibili dunque, soprattutto se si confronta la lampada led a quella classica: se in un anno si consumano 10.000 KW di corrente, con la lampada Led se ne consumano invece 1000 KW, con una drastica riduzione nei costi.
Il risparmio è notevole ad esempio per le grandi aziende o per i sistemi di illuminazione pubblica stradale, le cui luci sono sempre accese in maniera continuativa.

La durata dei led

Queste particolare lampade, che funzionano anche con un basso livello di corrente, hanno una durata che, se confrontata ai classici sistemi di illuminazione, risulta essere incredibile.
Basti infatti pensare che generalmente una lampada a led ha una durata di quindici anni: questo permette dunque alle persone di poterle sfruttare per tantissimo tempo.
Inoltre, non potendo scoppiare e non riscaldandosi, le suddette lampade risultano essere prive di manutenzione, di conseguenza, il costo che si sostiene per acquistarle è periodico e a lungo termine.

Gli altri vantaggi delle lampade Led

Un altro vantaggio importante è rappresentato dalla sicurezza: non riscaldandosi, le lampade a led non potranno arrecare dei danni a chi le utilizza, ovvero è impossibile che queste possano bruciare le mani di chi le tocca.
L’assenza di gas inoltre evita che la salute possa essere messa in pericolo, dato che le persone non dovranno respirare sostanze nocive, né entreranno in contatto coi raggi ultravioletti, dannosi per la pelle.

In termini di impatto ambientale, il led non contiene mercurio, al contrario delle lampade fluorescenti che vanno smaltite come rifiuti tossici.

A livello di qualità della luce i led consentono di creare effetti luminosi davvero particolari, con una eccellente resa cromatica. Non surriscaldandosi possono essere posti a contatto diretto con materiali quali plastica o legno, pensiamo ad esempio all’utilizzo dei fari a led o delle strisce led per illuminare superfici ed esaltare le forme degli oggetti.

Per concludere si caratterizzano per la loro proprietà di accensione immediata (le lampade tradizionali hanno invece bisogno di qualche minuto per raggiungere il massimo della luminosità) e non hanno bisogno di alcun adeguamento perché compatibili con i vari tipi di attacchi per lampade.

Perché scegliere l’illuminazione a led?

Volendo riassumere ecco 4 buoni motivi per scegliere i sistemi di illuminazione a led:

  1. fonte di illuminazione pulita ed ecosostenibile: non emette raggi UV, né contiene sostanze nocive per la salute e l’ambiente
  2. risparmio energetico: consumi ridotti del 93%
  3. durata: una lampada a led dura in media 50.000 ore, circa 15 anni
  4. qualità della luce: accensione immediata e resa di illuminazione eccellente.

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


0